XXIX Edizione del Premio Capri San Michele 28-30 settembre 2012

Il pastificio Rummo è ancora una volta sponsor del Premio Capri San Michele, arrivato alla sua XXIX Edizione. Storico marchio da ben sei generazioni alla ricerca dell’eccellenza, Rummo sostiene da anni l’ASSOCIAZIONE DI VARIA UMANITÀ – PREMIO CAPRI SAN MICHELE. Il premio, nato nella Chiesa monumentale di S. Michele in Anacapri, è considerato uno dei punti di riferimento della cultura italiana. L’impegno per un mondo più giusto, ancorato a valori etici che pongono l’uomo e la sua comunità al centro dei valori fondanti la società è il principio che accomuna il pastificio beneventano e la manifestazione di Capri. Lo afferma Cosimo Rummo, Presidente e Amministratore Delegato di Rummo Spa, a capo di un’azienda che da 165 anni si dedica alla produzione di pasta con un metodo di lavorazione antico ed esclusivo, nel rispetto dell’uomo e della natura, come attesta anche l’aver avviato, unico pastificio in Italia, un impianto di trigenerazione che ha abbattuto di oltre il 30% di emissioni di CO2.

Per questo le cene di gala all’Hotel La Palma a Capri e all’Hotel San Michele ad Anacapri avranno Rummo come ingrediente principale per piatti sopraffini e gustosi che esaltano il gusto della pasta a Lenta Lavorazione®: lo chef Pasquale Cattolico del RELAIS LA PALMA CAPRI RESTAURANT & BAR presso l’Hotel La Palma Capri cucinerà i Paccheri ripieni su vellutata “San Marzano” e pesto di basilico, mentre lo chef Franco Amitrano dell’Hotel San Michele ha scelto i Fusillotti per la sua ricetta con salmone e rucola.

La cerimonia di proclamazione dei vincitori della XXIX Edizione e l’assegnazione dei premi si svolgerà ad Anacapri sabato 29 settembre alle ore 18,30; domenica 30 settembre a conclusione dell’intera manifestazione si terrà, invece, la cena in onore dei vincitori: il cardinale Walter Kasper con “Chiesa cattolica” edito dalla Queriniana, opera vincitrice della XXIX edizione del Premio Capri San Michele;    Alain Touraine Premio speciale per “Dopo la crisi” edito da Armando; Antonio Paolucci Premio Grotta Azzurra per “Pensieri d’arte”, Libreria Editrice Vaticana.